Prato, orto e giardino. Come scegliere l’impianto di irrigazione giusto?

Avere un bel prato con cui passare il proprio tempo libero con la famiglia e gli amici, un giardino curato e in salute, un orto dove coltivare le verdure di stagione.

Se hai un piccolo giardino o una villa in campagna probabilmente avrai pensato sicuramente a realizzarli: si tratta di  grandi piaceri che danno valore alla casa.

Ciò che ti avrà fermato sarà probabilmente la consapevolezza che anche quando tu non ci sei, quando sei in vacanza o al lavoro, il tuo giardino avrà bisogno di cura e soprattutto di acqua.

Realizzare un impianto di irrigazione automatico è la soluzione per mantenere il giardino in salute, dando ad ogni pianta la giusta quantità di acqua e al momento più indicato.

In questa guida ti spieghiamo come è semplice ed economico realizzare un sistema di irrigazione per il giardino, e come questo si possa fare in maniera autonoma e risparmiando, acquistando online i prodotti per l’irrigazione su un negozio affidabile come www.mondoirrigazione.it

L’irrigazione del balcone, della veranda e di un piccolo giardino

Se vuoi automatizzare l’irrigazione della tua veranda, di un balcone oppure di un piccolo giardino non è necessario realizzare un impianto complesso. Potrai acquistare un economico timer da rubinetto, che si trova a prezzi a partire dai 25€ circa.

Si tratta di centraline per l’irrigazione a batteria, che si collegano direttamente al rubinetto, e che permettono di gestire tutte le funzioni di base, come la scelta del tempo di irrigazione, e gli orari di partenza.

Al timer a batteria sarà necessario collegare un tubo per irrigazione e dei gocciolatori in prossimità delle piante da irrigare.

L’irrigazione dell’orto

La realizzazione di un impianto di irrigazione per l’orto è molto simile e i componenti sono praticamente gli stessi.

L’irrigazione dell’orto è detta irrigazione a goccia: si tratta di un sistema che permette di irrigare con piccole gocce direttamente la pianta con diversi vantaggi: non avremo spreco di acqua, le radici saranno correttamente idratate, limiteremo le piante infestanti localizzando l’irrigazione in un punto specifico.

Oltre alla centralina per irrigazione, avremo in questo caso bisogno di un tubo per irrigazione particolare: l’ala gocciolante. L’ala gocciolante è un tubo che ha già installati al proprio interno dei gocciolatori, ognuno ad una distanza fissa dall’altro, ad esempio ogni 30 cm.

Naturalmente le piante del nostro orto dovranno essere posizionate a questa distanza l’una dall’altra.

Il costo di una bobina di ottima ala gocciolante pluristagionale, cioè adatta a durare più anni, si aggira intorno ai 50€.

Grazie all’ala gocciolante e all’irrigazione a goccia potremo realizzare un impianto di irrigazione perfetto in economia e in pochissimo tempo.

L’impianto di irrigazione interrato per il prato

Realizzare un impianto di irrigazione per il prato è più complesso, può essere sicuramente realizzato tramite il fai da te ma necessita di un’approfondimento maggiore.

Si tratta di un impianto interrato, sarà necessario scavare delle tracce

In questo articolo ci limiteremo a individuare i componenti principali di un impianto per il prato.

  • La centralina o programmatore per l’irrigazione
    Avremo bisogno di un programmatore più professionale di quelli a batteria per il balcone o per l’orto, in grado di gestire più zone da irrigare e più programmi
  • Gli irrigatori
    Sono gli irrigatori da giardino a scomparsa, anche detti pop-up, si installano a filo del terreno e quando l’impianto entra in funzione si sollevano irrigando
  • Le elettrovalvole
    La centralina da l’impulso per l’irrigazione aprendo delle valvole elettriche, chiamate elettrovalvole per irrigazione, gestendo ogni zona
  • Tubi per irrigazione
    Si utilizzano tubi più grandi, adatti a gestire quantità di acqua maggiori
  • Raccordi per irrigazione
    Si tratta di raccordi specifici, filettati o a compressione, che si utilizzano per collegare i vari componenti dell’impianto

 

Realizzare un impianto di irrigazione interrato per un prato di piccole dimensioni, tra i 100mq e i 200mq, ha costi accessibili, a partire dai 200€ circa di materiale.

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *